E’ già un must il nuovo gusto di gelato di Gennaro Amitrano. A Capri quel perfetto e avvolgente equilibrio tra dolce e salato ha conquistato tutti in poche settimane.

Amitrano’s, questo il nome scelto per il nuovo gusto, è la punta di diamante dell’offerta di gelato artigianale del nuovo e accogliente ristorante di Marina Piccola. Una novità che ha riscontrato grande successo, anche grazie al tradizionale carretto posizionato davanti all’ingresso del locale dello chef.
Per la produzione del gelato, il ristorante “Marina Piccola by Gennaro Amitrano” si affida alle attrezzature Carpigiani di ultimissima generazione, una garanzia in più per la qualità e l’assoluta freschezza del prodotto finale per la cui realizzazione, in perfetta linea con lo stile dello chef campano, viene utilizzata solo materia prima italiana.

Tutti rigorosamente freschi i prodotti selezionati per il gelato gourmet di Capri. Paste e confetture Agrimontana, cioccolato Domori e uova biologiche sono alcuni degli ingredienti utilizzati da Amitrano.

E non fa naturalmente eccezione Amitrano’s. Volete sapere gli ingredienti? Nessun segreto, ecco soddisfatta la vostra curiosità: latte fresco, cioccolato domori 72%, mandorle e nocciole sabbiate, caramello salato e arachidi. Il risultato finale è assolutamente imperdibile. Una fresca esplosione di sapori perfettamente amalgamati che diventa irresistibile per quel retrogusto salato unico, impossibile da descrivere.
Con la nuova sfida, l’eclettico chef ha fatto nuovamente centro a Capri. All’alta ristorazione, apprezzata da tempo nel primo ricercatissimo ristorante sui gradini che portano nella piazzetta più famosa del mondo, Amitrano ha affiancato una serie di idee e proposte alternative già molto apprezzate nel nuovo ristorante che affaccia sui Faraglioni. E’ il caso della pizza gourmet e degli hamburger di Scottona Chianina, disponibili anche con la comoda formula del “take away”.

E, naturalmente, del gelato, il simbolo dell’estate che con Amitrano è diventato gourmet. Per chi non ha ancora assaggiato l’ultima delizia è tempo di rimediare. La bella stagione volge al termine e chiuderla senza aver provato il nuovo gelato d’autore sarebbe un peccato.